Leone XIII e il cammino ecumenico

leone-cammino-ecumenico.jpg"... sono convinto che l'unità della Chiesa sia, malgrado tutte le difficoltà, non un semplice sogno
ma, come dono dello Spirito di Dio,
una reale possibilità"

(Card. Walter kasper)

Il cammino ecumenico non è solo un cammino per "addetti ai lavori", per alcuni fratelli e sorelle che, dediti alla questione ecumnenica e alla sua complessità, ne tracciano le linee di comunione e di confine.
Il cammino ecumenico è una priorità di tutta la Chiesa e lo sforzo di ciascun fedele è determinante affinché il cammino giunga a conclusione secondo il cuore di Cristo.
Pertanto ogni fedele si senta parte attiva nella preghiera e, per quanto possibile, anche nello studio.
Nel segno della comunione e dell'unità nella diversità ci riconosceranno come discepoli di Gesù.
L'amore per Pietro si completi con l'amore per la questione ecumenica e le "chiese sorelle".
Questo testo sintetico traccia piste importanti, sia teologico-culturali che storiche per entrare nel vivo della questione.
Edito da Nova Millenium Romae, è acquistabile nel sito delle Edizioni

Gli autori sono
Cardinal Walter Kasper
Don Andrea Pacini
Padre Hector Vall Vilaredll
Mons. Giuseppe Maria Croce