Rassegna stampa Speciali

Dono del Santo Padre al Santuario di Padre Laval

Dono del Santo Padre al Santuario di Padre LavalSala Stampa Santa Sede

Icona “Madonna della Tenerezza”. Dono offerto al Santuario di Padre Laval.
Questa delicata quanto tenue rappresentazione della Vergine Maria con Bambino è direttamente ispirata alla celebre icona della “Madonna della Tenerezza”, meglio conosciuta nell’ambito della cultura cristiana bizantina come “Madonna di Vladimir”.

L’icona della “Madonna della Tenerezza” sottolinea quella particolare quanto naturale dolcezza che c’è tra la Madre ed il Bambino, con quell’abbraccio culminante nel delicato contatto delle guance. Un segno di profonda unità e vicinanza, questo, che riporta alla mente le parole del Salmo 17: “Custodiscimi come pupilla dei tuoi occhi, proteggimi all’ombra delle tue ali”.
Abbandonandosi in quell’abbraccio e lasciandosi custodire nella fede, però, Maria non guarda Gesù, perché sa che da Lui è guardata. Ella rivolge, invece, il suo sguardo incredibilmente dolce e al contempo triste verso il credente che contempla l’icona e, attraverso di lui, a tutta l’umanità che si è allontanata da Dio, causando le sofferenze di cui il mondo è pieno. Si instaura così un profondo dialogo spirituale tra chi contempla, Gesù e Maria, che si china verso il Figlio per cercare consolazione, mentre lo sguardo del Bambino è tutto incentrato su quello della Madre come ad esprimere compassione per coloro che soffrono.