Catholic News: Cosenza, bimbo di tre anni aggredito con un calcio perché si era avvicinato alla loro figlia: denunciata coppia

A sferrare il calcio il fratello di un pentito di camorra sotto protezione. Il piccolo si era avvicinato a una neonata, trasportata in una carrozzina dalla giovane coppia.
Leggi su Corriere.it