Rassegna stampa formazione e catechesi

FromWeb: Vaticano Catechista, «ministero laicale»

(Stefania Falasca - Avvenire) Un ministero ad hoc, quanto mai indispensabile. Antico come la Chiesa e fondamentale esercizio della sua missione evangelizzatrice, il ministero del catechista che affonda le sue radici nel Vangelo è oggi più essenziale e urgente che mai. Ed è proprio da questa urgenza per l’evangelizzazione nel mondo contemporaneo in una cultura globalizzata che muove la Lettera apostolica, in forma di Motu proprio Antiquum ministerium, con la quale papa Francesco ha voluto finalmente istituire il ministero del catechista. «Da svolgersi in forma secolare e senza cadere nella clericalizzazione» comanda, perché, come spiega, «è necessario riconoscere la presenza di laici e laiche che in forza del loro Battesimo si sentono chiamati a collaborare nel servizio della catechesi, senza nulla togliere alla missione del vescovo di essere il primo catechista nella sua diocesi insieme al presbiterio che con li condivide la stessa cura pastorale, e alla responsabilità peculiare dei genitori riguardo la formazione cristiana dei loro figli».
Leggi su ilsismografo.blogspot.com