Lista rassegna stampa mondo

Al Sinodo per l’Amazzonia. Si conclude il lavoro dei circoli minori

casa comuneIl lavoro dei circoli minori al Sinodo speciale sull’Amazzonia si conclude nella serata di martedì 22 ottobre con la presentazione dei modi collettivi, gli emendamenti al progetto del documento finale illustrato lunedì mattina in aula dal relatore generale, il cardinale brasiliano Cláudio Hummes.
Da mercoledì 23 lo stesso relatore generale e i segretari speciali, con l’aiuto degli esperti, li inseriranno nel testo, destinato poi alla revisione e all’approvazione da parte dell’apposita Commissione per la redazione del documento finale. Quest’ultimo sarà letto all’assemblea nel corso della quindicesima congregazione generale, in programma nel pomeriggio di venerdì 25. Il giorno successivo, sempre nel pomeriggio, è prevista l’ultima congregazione, durante la quale il testo del documento sarà votato dai padri sinodali, che poi domenica mattina concelebreranno nella basilica Vaticana la messa conclusiva presieduta da Papa Francesco.
Intanto nel tradizionale briefing di fine mattinata, martedì 22 sono intervenuti, nella Sala stampa della Santa Sede, il cardinale cappuccino Fridolin Ambongo Besungu, arcivescovo di Kinshasa nella Repubblica Democratica del Congo; il vescovo Karel Martinus Choennie, di Paramaribo in Suriname; l’arcivescovo francescano Héctor Miguel Cabrejos Vidarte, presidente della Conferenza episcopale del Perú e presidente del Consejo Episcopal Latinoamericano (Celam); e la brasiliana Judite da Rocha, coordinatrice nazionale del Movimento delle vittime delle dighe.


© Osservatore Romano - 23 ottobre 2019

vd la sezione
https://www.ilcattolico.it/catechesi/sinodo-amazzonia/

e qui
https://redamazonica.org/2019/10/comunicato-di-amazzonia-casa-comune-21-ottobre-2019/




Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.