Addis Abeba (Agenzia Fides) – Sono state scarcerate suor Letemaryam Sibhat, suor Tiblets Teum, suor Abeba Tesfay, suor Zaid Moss, suor Abeba Hagos e suor Abeba Fitwi, appartenenti alla Congregazione delle Figlie della Carità San Vicenzo de Paoli che erano state arrestate dalle forze di polizia etiopi il 30 novembre 2021 ad Addis Abeba.
 
Roma, 17 gen 10:57 - (Agenzia Nova) - L’Azerbaigian intende continuare la cooperazione positiva con il Vaticano. Lo ha detto lo sceicco ul islam Allahchukur, capo della direzione dei musulmani del Caucaso, durante una conferenza stampa nel corso della sua visita a Roma. Come spiegato dal religioso, il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev ha proseguito le politiche di cooperazione con il Vaticano avviate da suo padre Heydar e la "storica visita" di Papa Francesco in Azerbaigian nel 2016 ha messo in evidenza la “tolleranza” e l’ottimo livello del dialogo inter-religioso esistente nel Paese del Caucaso. 
 
Una carezza contro pelo, per rimanere in tema. Figli pochi, genitori ancora meno. È la società dell’orfanezza. Che compensa la propria solitudine con cani e gatti. Chiudendo il cerchio di una società suicida ed egoista. Che avrebbe da imparare, anche dagli animali.
 
La comunione distribuita solo dagli addetti vaccinati. E' la richiesta scritta dal vescovo di Cremona ai sacerdoti, diaconi e religiosi della diocesi dopo le comunicazioni della Cei.
 
 
Secondo  il Vangelo  di  Matteo (2,  1-12),  la  stella  apparsa  nel  cielo  della  Giudea  costituisce  un  segno  di  speranza  lungamente atteso, che conduce i Magi e in essi, in realtà, tutti i popoli della terra, nel luogo in cui si manifesta il vero Re e Salvatore. La stella è un dono, un segno della presenza amorevole di Dio per tutta l’umanità. 
 
“La pandemia della disuguaglianza”, il nuovo rapporto pubblicato dall'organizzazione impegnata nella lotta alle disuguaglianze, in occasione dell’apertura dei lavori del World Economic Forum,
 
Martedì il voto per scegliere il presidente dell’Assemblea. La maltese del Ppe è la candidata forte. Però la campagna montata per la sua contrarietà all’aborto, potrebbe allungare i tempi.
 
Il virologo Francesco Broccolo spiega ad HuffPost che l'infezione da omicron dopo la terza dose, anche se meno letale, non rappresenta un "liberi tutti".
 
Un gruppo di vittime di abusi ha chiesto alla Grande Chambre della Corte europea per i diritti umani di giudicare la Santa Sede responsabile delle violenze di singoli sacerdoti. L'ennesimo uso politico della piaga degli abusi per colpire la Chiesa.

 
Il Cairo (Agenzia Fides) – Le campagne alimentate in Occidente e nei Paesi arabi per far credere che il Documento sulla Frtellanza umana (sottoscritto a Abu Dhabi dal Vescovo di Roma e dal Grande Imam di al Azhar) punterebbe a fondere le diverse fedi in una “Religione mondiale unitaria” sono in realtà vanno respinte come “false narrazioni” costruite a arte, manipolando i dati di realtà. Lo afferma con chiarezza Mohamed Mahmoud Abdel Salam, Giudice del Consiglio di Stato egiziano, in un argomentato intervento rilanciato in arabo anche dal sito web abouna.org.
 
Dio vuole per noi il meglio, ci vuole felici: così Francesco commenta all'Angelus il brano sulle nozze di Cana, precisando che il segno di cui si racconta "non è una guarigione straordinaria o un prodigio", ma un "gesto che viene incontro a un bisogno semplice e concreto di gente comune". L'invito del Pontefice è a riconoscere i segni di tenerezza nella nostra vita.
 
Città del Vaticano (Agenzia Fides) – “L’attualità delle attività missionarie: il Beato Paolo Manna e il mondo contemporaneo” è il tema dei due appuntamenti di preghiera e di riflessione missionaria organizzati per sabato 15 e domenica 16 gennaio, in occasione del 150° anniversario della nascita del Beato Padre Paolo Manna, fondatore della Pontificia Unione Missionaria (PUM).
 
Nel pomeriggio di sabato, nella cattedrale, la celebrazione alla presenza del Cardinale Marcello Semeraro: "L’universale chiamata alla santità è l’itinerario lungo cui ha indirizzato i fedeli della Chiesa".