Newsletter ilcattolico.it

 
contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

“Estremista”, “inquisitore” e “omofoba retrograda”. Questi sono solo alcuni degli epiteti discriminatori che sono giunti a me ed alla mia famiglia in questi giorni.

Continua su Pro Vita
 
Con la presente segnaliamo l'opera già terminata dei Ritornelli Salmodici per la S. Messa anno B
un sussidio per tutti gli operatori della liturgia e i singoli fedeli che desiderano vivere meglio questa parte della Mensa della Parola.

E' disponibile su Amazon e ITunes per l'etichetta di AmarcOrd Studio

in vendita su ITunes
https://itunes.apple.com/it/album/id903051825
 
In France, seven priests committed suicide in the last four years. Two took their own lives this year, both in August. The Permanent Council of the French Bishops' Conference thereby decided to initiate an in-depth investigation - the first of its kind - into the physical and mental health of priests. The good news is that 93% said they were in "good health". The bad news is that there remain unsolved issues such as work overload, especially in rural areas, along with depression, that in 44 cases can result in burnout, alcohol abuse and obesity

Read more on SIR
 
Rispondendo alle richieste di chiarimento dei colleghi giornalisti legate alle prossime Celebrazioni del Natale, il Direttore dell’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza Episcopale Italiana, Vincenzo Corrado, dichiara quanto segue:
 
Il Concistoro del 28 novembre, il settimo convocato da Papa Francesco, porta a 229 le presenze nel Collegio cardinalizio (101 i non elettori). Notizie e dati di una istituzione che ha 900 anni di vita.
Leggi su Vaticannews.va
 
Cinquant’anni fa, il 27 novembre 1970, l’attentato contro Papa Montini appena atterrato a Manila per il viaggio più lungo del suo pontificato.
Leggi su Vaticannews.va
 
Aiuto alla Chiesa che soffre ricorda le sofferenze di centinaia di cristiani che ogni giorno vengono arrestati ingiustamente nel mondo. Nel rapporto si parla di Asia Bibi e del sequestro in Siria di padre Paolo Dall'Oglio.
Leggi su Vaticannews.va


 
 
Tutta l’Argentina abbraccia e piange il suo mito, il calciatore Diego Armando Maradona, morto a ieri a 60 anni per un attacco cardiaco nella sua abitazione di Tigre. Mentre il Governo ha proclamato tre giorni di lutto nazionale, si moltiplicano le reazioni, i messaggi e le preghiere. Come ha trovato conferma il Sir, nelle dichiarazioni a caldo raccolte in ambito ecclesiale e nei quartieri popolari della periferia “bonaerense”, nelle villas di cui el pibe de oro è stato figlio, a partire da Villa Fiorito, il suo quartiere natale.
Leggi su Agenzia Sir
 
Domani il solenne ingresso di Padre Patton, Custode di Terra Santa, a Betlemme, alla vigilia dell’Avvento. Evento per tutti i cristiani della città, che il Covid ha svuotato dai pellegrini.
Leggi su Vaticannews.va
 
Il sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale è intervenuto online a un seminario della Sophia University di Tokyo, ad un anno dalla visita del Papa. Gli insegnamenti della tradizione cristiana e dell'enciclica Fratelli Tutti come guida per le nuove generazione nel plasmare un mondo migliore dopo il virus.
Leggi su Vaticannews.va
 
On Wednesday, November 25, Maronite Patriarch Cardinal Mar Bechara Rai praised the President’s action in sending a letter to the Parliament on the forensic audit issue, saying “Forensic audit was stalled, should this not be pursued? Does this mean the end of this matter, so we say to those who were tasked with this investigation: farewell? The President has fulfilled his duties, and what he has done is the core of his duties”.
Leggi su en.abouna.org


 
Intorno alla metà del Settecento sant’Alfonso Maria de’ Liguori comincia ad arricchire il suo lavoro pastorale fra i poveri del Regno di Napoli con la pratica di alcune Canzoncine spirituali in dialetto e in italiano. Alfonso le compone descrivendo con grande semplicità e passione l’amore di Dio per gli uomini. Così il missionario, impiegando impianti musicali che traggono spunto da temi popolari, insegna ai “lazzari” i fondamenti del cristianesimo, li rende protagonisti dei cerimoniali liturgici e perpetua l’uso consolidato del canto popolare come forma speciale di catechismo. In Italia questo genere di espressività musicale religiosa ha avuto grande rilievo già a partire dalla esperienza francescana raggiungendo punte di grande intensità spirituale con la diffusione delle Laudi medievali. Un genere che si rinnova nel Cinquecento con san Filippo Neri che dà vita a un ricco repertorio il cui ricordo è ancora vivo in molte comunità legate all’esperienza degli oratori filippini. 
Leggi su Osservatoreromano.va
 
Se si parte dal principio che “la riforma liturgica ha tradotto la messa in italiano” si fa fatica a capire perché la nuova traduzione italiana dell'Editio Typica III del Missale Romanum insista sull'uso della formula greca, nell'atto penitenziale, e non della traduzione italiana che dal 1983 è entrata nell'uso comune. Ed è allora l'occasione buona per capire sia il senso della “preghiera di Gesù” sia quello della stessa riforma liturgica.
Leggi su Aleteia.org

 
Pubblichiamo di seguito il testo del Videomessaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato,all’apertura dei lavori, ai partecipantialla decima edizione del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa, in corso a Verona dal 26 al 29 novembre 2020, sul tema “Memoria del futuro”:
 
«Nel mondo con la forza e la creatività della vita di Dio in noi: così sapremo affascinare il cuore e lo sguardo delle persone al Vangelo di Gesù, aiuteremo a far fecondare progetti di nuova economia inclusiva e di politica capace di amore»: questa la consegna che Francesco ha affidato con un videomessaggio ai partecipanti al decimo Festival della dottrina sociale della Chiesa, apertosi il 26 novembre a Verona — e in varie città italiane attraverso collegamenti via internet a causa della pandemia — sul tema «Memoria del futuro».
Leggi su Osservatoreromano.va
 
Non c’è solo la lettera che Francesco ha scritto ai familiari di Diego Armando Maradona. Un paio di giorni prima il papa ne ha scritta un’altra di lettera con destinazione l’Argentina, che però i media mainstream si sono ben guardati dall’enfatizzare.
Leggi su magister.blogautore.espresso.repubblica.it
 
Pubblichiamo di seguito il testo del Videomessaggio che il Santo Padre Francesco ha inviato ai giovani dell’Istituto Universitario Salesiano Venezia (IUSVE):
 
Buonasera a tutti voi. Sono contento che mi sia data questa occasione per presentarvi, quasi “incarnato” in una persona, in un teologo, il percorso post-conciliare, a grandi linee,  della ermeneutica (= esegesi, spiegazione) del Magno Sinodo, - come ho sempre chiamato il Concilio Ecumenico Vaticano II-. A chi mi ha invitato sono dunque grato e anche a voi che mi ascoltate.  
 
"Sapere aude" - tradotto Abbi il coraggio di conoscere. E la parola coraggio, oggi la tradurrei così "abbi il coraggio di concederti quel tempo necessario per approfondire". Non possiamo credere di trovare soluzioni a situazioni complesse con gli slogan, le 5 righe e i 45 caratteri.

 

Messaggio (postumo) che il Pontefice doveva rivolgere durante l’ udienza ai procuratori della Compagnia di Gesù, il 30 settembre 1978.