La festa dello Spirito Santo nella venerabile Francesca Farnese

Trinità adorata da Maria e dai santi Francesco Chiara e la venerabile Francesca FarneseA cura di P. Pietro Messa, ofm

Lo consapevolezza dell’azione dello Spirito Santo è testimoniata da tante preghiere, poesie e scritti. Basti pensare al famoso inno Pentecoste di Alessandro Manzoni. Ecco di seguito una poesia, o meglio un’invocazione della venerabile clarissa Francesca Farnese (1593-1651).  

Vieni, o Celeste foco,

Vientene hormai, ò mio divin’amore,

Et ardi questo loco

Con l’amoroso tuo soave ardore.

Vieni, che le tue serve

Ti stanno sempre notte, e dì chiamando,

E quasi ferite cerve

Con ansioso desio ti van cercando.

Ferite, et assetate

Corrano à te, che sei di vita il fonte,

Acciò, ch’inebriate

Restin dalle tue chiare, e limpid’onde.

Ma lasse (ahi) che la salma

Mortal l’aggrava sì, che formontare

Non può la miser’alma

Là dove tè, suo ben potria trovare.

Onde tù, che ben puoi,

E puoi senza fatica, e senz’affanno,

Scendi co’ dardi tuoi,

Che questo non t’apporta oltraggi, ò danno.

Scendi, deh scendi amore,

Vieni il foco à portar sopra la terra.

Di questi nostri cori

Né fia chi ti contrasti, ò faccia guerra.

Accendi, abbrugia, e infiamma

Senz’alcuna pietade i nostri petti,

Ma fa, che questa fiamma

All’alma, à i sensi, e al cor, gusti, e diletti.

Fa, che il gusto sia tale,

E che apporti con sé gioia sì rara,

Ch’ogni gusto mortale

Rassembri presso qual bevanda amara.

Scendi Signor veloce

A noi meschine, che con gran desio

Col core, e con la voce

Te sol chiamam nostro Fattore, e Dio.

Scendi, e fa diluviare

Sopra di noi un’amoroso fonte,

O pur’ un’ampio mare,

Che ci cuopra dal piè fin’alla fronte.

Acciò quivi annegate

E in così dolce pelago sommerse,

Tutte in te trasformate,

Restiam al mondo affatto ignote, e perse.

O che felice sorte

Viver sommerse in sì gran mar d’amore,

O che beata morte

Dentr’il seno morir del suo Fattore.

Per un approfondimento cfr. Da santa Chiara a suor Francesca Farnese. Il francescanesimo femminile e il monastero di Fara in Sabina, a cura di S. Boesch Gajano e T. Leggio (Sacro/santo, 21), Viella, Roma 2013.

Altre poesie della venerabile in:

http://www.ilcattolico.it/catechesi/santi/all-ascensione-del-signore-spiritualita-e-liturgia-nella-venerabile-francesca-farnese.html

http://www.ilcattolico.it/rassegna-stampa-cattolica/formazione-e-catechesi/l-ecce-homo-tra-iconografia-e-mistica.html